Kido'z

Kido'z 2.0

Il browser giocattolo dove i contenuti li sceglie papà

Finalmente un browser per bambini che ci convince in pieno. In italiano, dotato di un'interfaccia semplice e contenuti personalizzabili, Kido'z è il modo più sicuro per controllare i siti, i video e i giochi a cui tuo figlio ha accesso sul web. Perché il contenuto lo decidi tu Visualizza descrizione completa

PRO

  • Design accattivante
  • Buona usabilità
  • I contenuti li sceglie il genitore
  • Vari parametri di sicurezza configurabili
  • Il primo browser per bambini in italiano

CONTRO

  • Non supporta diversi account
  • Un po' lento a caricare i contenuti

Eccellente
9

Finalmente un browser per bambini che ci convince in pieno. In italiano, dotato di un'interfaccia semplice e contenuti personalizzabili, Kido'z è il modo più sicuro per controllare i siti, i video e i giochi a cui tuo figlio ha accesso sul web. Perché il contenuto lo decidi tu

Internet non deve essere per forza un orco cattivo per i bambini. Anzi. Se i genitori sanno scegliere i sistemi più appropriati di protezione per selezionare i contenuti che i propri figli possono vedere, Internet può diventare uno strumento educativo dalle potenzialità inimmaginabili. Prova Kido'z e vedrai.

Kido'z non è altro che un browser, coloratissimo e a tutto schermo, con cui navigare su Internet. È sviluppato con Adobe AIR, il che lo rende piuttosto leggero, anche se un po' lento a caricare i contenuti. L'interfaccia di Kido'z, molto semplificata e dotata di pulsanti intuitivi offre un menu con tre sezioni: video, giochi e siti.

Nonostante Kido'z sia in italiano i contenuti preimpostati sono tutti in inglese. Tuttavia ogni genitore accedendo alla propria area riservata con una password può facilmente aggiungere video e siti al ventaglio di quelli permessi. E non solo. Si possono bloccare siti, impedire il download e l'apertura di popup, l'esecuzione di script, impostare un timer per l'apertura e la chiusura del programma.

Con Kido'z puoi anche bloccare l'uscita dal browser con una password. In questo modo potrai lasciare in tutta tranquillità tuo figlio davanti al computer, senza la preoccupazione di trovare il desktop sottosopra. E quel documento superimportante svanito nel nulla.